Mese 2

Essere umano di piccolissima taglia

Emilia ha iniziato a sbadigliare sonoramente. Può sembrare buffo, ma questo ai miei occhi la rende più adulta;
coordina gli occhi evitando che uno dei due prenda una direzione propria;
sorride con l’intenzione di sorridere, e non per spasmo;
tentare di comunicare producendo dei versi gutturali;
fa migliaia di bollicine con la saliva;
emette puzzette sonore e maleodoranti;
si mette la manina in bocca per consolarsi, addormentarsi, combattere la frustrazione di voler fare qualcosa e non riuscire a farlo;
parla con i fantasmini o altre entità che noi non siamo capaci di vedere;
spinge per fare la cacca;
si addormenta da sola nel lettino;
guarda la bocca degli adulti e aprire la propria per cercare di imitare il dialogo

Essere umano di piccola taglia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...