EDIMBURGO, GIORNO 1.

Si scrive Edinburgh, si legge Edinbra.
Le cacche dei cani si dovrebbero raccogliere, dicono i cartelli, ma in realtà lungo la Leith walk preferiscono spruzzarle di fucsia.
I colori degli edifici variano da maronet, più maronet, meno maronet.
Gli attraversamenti pedonali sottostanno ad una semplice regola “Immagina, puoi”.
Nei parchi pubblici abbondano i campi da rugby.
Ho visto giocare a cricket dal vivo per la prima volta. E siccome Andreas ha detto che le partite sono noiosissime e che potenzialmente possono durare giorni, ci siamo allontanati poco prima che facessero punto.
Non c’è un solo gatto in giro. O li tengono in casa o devo capire in che ricetta li usano.
Ci si pulisce i piedi prima di entrare nel giardino botanico.
Nel castello quando vogliono chiudere ti fanno inseguire dalle guardie reali. Lentamente, eh, però.
Gli scozzesi si candidano a popolazione britannica più ninina di tutte.
I negozi di prodotti alimentari polacchi sono incredibilmente frequenti.
Nei negozi può capitare che ti paghino con soldi che tenevano nascosti nelle mutande.
L’Opel qui si chiama Vauxhall.
La percentuale di bimbi ginge è altissima, mentre pare calare negli adulti. Ne desumo che è la fertilità dei genitori dai capelli rossi ad essere incredibile.
Non trovo le librerie. Giuro, non le trovo.
Lo scozzese è incomprensibile sia nella versione parlata che in quella scritta.
La vacca Highlander è un animale nato per diventare pelouche.
Non sono molte le persone che attraversano Edimburgo in bici, ma sono dotate di polpacci molto torniti.
Conoscere in anticipo la preparazione degli haggis può far nascere qualche diffidenza, meglio mangiarli e basta.

36570801_10156074913494998_1926512412459008000_o.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...