stabilitaffettive

Ieri sera riunione di Azione Cattolica in patronato.
Al mio ritorno trovo Max in soggiorno davanti al computer e il gatto spalmato sul tappeto. “Ciao, sono tornata! Che hai fatto di bello in mia assenza?”
“Ho spostato le foto e i video dal cellulare di tua mamma al computer, ci ho messo una vita e mezza tra whatsapp e foto del telefono..”.
Ecco, se qualcuno un giorno dovesse chiedermi cos’è la stabilità affettiva io dirò questo: sapere che c’è qualcuno che si smazza il disagio tecnologico dei tuoi genitori al posto tuo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...