Blunotte – riflessi dell’adolescenza musicale

L’adolescenza è un terreno di riconquista. Le esperienze che non hai fatto. L’ingenuità sentimentale e sessuale.
Non ci sono state canne nella mia adolescenza, né ubriacature. I baci con la lingua sono arrivati tardi, il “petting” era solo una parola buffa dei test del “Cioè”, i rapporti sessuali erano quella cosa che aveva reso madri diverse mie coetanee e che non rientravano nel mio orizzonte.
C’era solo una cosa, anzi due, che mi rendevano interessante agli occhi dei miei compagni di classe: le tette. Impossibili da nascondere o minimizzare, sproporzionate rispetto alla mia vita e alla mia altezza, esplose da un giorno all’altro trascinandomi dall’altra parte dello sviluppo fisico.
Il mio corpo era donna, bastava imparare ad esserlo.

E’ il 1996, ho 13 anni, ho già raggiunto la mia espansione massima in altezza (157 cm) e una quarta misura di reggiseno.
E nel 1996 arriva sul palco di Sanremo una ragazza di 22 anni con le labbra rosse, l’ombretto fluo, una camicia colorata e una chitarra. Niente tacco, niente scollatura.
Ah, allora si può.
La voce intona le prime note e le riconosco immediatamente come note che stanno anche nella mia gola. Niente urletti, nessun acuto alla Celine Dion. Porca miseria in televisione c’è finalmente un dannato contralto.

Carmen Consoli è stata la mia adolescenza, la scoperta della femminilità non stupidamente ammiccante, la porta sullo strapiombo della propria interiorità.

Ho visto solo una volta Carmen Consoli dal vivo, la scorsa settimana, e ho riconosciuto davanti a me parte della mia storia passata e presente, della nostra storia condivisa, di quel tessuto di amicizie – canti all’aria aperta – amore verso la musica e il cantautorato – scoperta del proprio io femminile e delle sue adorabili complicazioni – non appartenenza – ricerca delle parole e della poesia che ha fatto di me una donna…

E’ stato come trovarsi di fronte ad uno specchio e fare pace.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...