Dall’ajvar ad Ivar

Siamo tornati ieri sera da un viaggio di 2000 km, molte pekara, molta bellezza, molta natura, molti incontri.
Questa mattina il duro rientro alla cosiddetta “civiltà” prende le forme di Ivar, mobile Ikea.
Ma noi ad Ivar preferivamo l’ajvar.
(Per fortuna che venerdì si riparte, destinazione Ferrara Buskers Festival)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...