Consigli di deviazioni e leggere devastazioni

Non lasciatevi limitare dai confini nazionali. E lo scrivo con particolare trasporto perché io ci ho messo 32 anni a realizzare che Rijeka, Lubiana e Bologna distano circa lo stesso numero di km dalla mia abitazione.
Quindi prendetene consapevolezza anche voi: se un gruppo musicale che vi interessa fa un tour internazionale e voi abitate vicini al confine, non è  detto che la tappa italiana sia la soluzione migliore.
E con la stessa forza oggi posso dichiarare che anche a trent’anni a volte ci si merita delle serate “alte”. Concerti con pogo intenso, birra, rakia, tirare l’alba.
Certo, poi il fisico ne risente un po’ di più, i lividi si sentono, gli scricchiolii abbondano, bisogna bere litri d acqua…
Ma la consapevolezza dei 30 anni di fare cose che a 20 non avevamo il coraggio o l’occasione di fare è deliziosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...