Vita da bambini

A novembre sono diventata zia. E ho scoperto che non sono solo i nonni a rincoglionirsi, ma anche le zie.
Ho imparato a usare la macchina da cucire, ho cucito un tappetone da gioco, ora sto preparando dei bavaglini.
Ma rincoglionimento a parte, avere tra le mani un bambino è un’ottima opportunità di reinventarsi.
Ho anche scoperto alcuni giochi a me totalmente nuovi. Come questo.

Gioco serale. Al via il primo giocatore cerca di infilare la pappa nella bocca del secondo giocatore, il cui scopo è invece quello di spalmare la maggiore quantità possibile di pappa sui vestiti dell’avversario.
La mia squadra (zia + nonna) ha perso la prima partita e pareggiato la seconda.
Seguono allenamenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...