Vijecnica

Vijecnica

Bisogna riprendere per mano le proprie rovine e farne nuove fondamenta.
Ieri sono andata a parlarne con la Vijecnica, la biblioteca nazionale della Bosnia Erzegovina. La Vijecnica è uno dei simboli più immediati dell’assedio di Sarajevo, 3 giorni di bombardamento intenso hanno arso il 90% dell’immenso patrimonio che conteneva. Libri di autori bosgnacchi, bosniaci di parte serba e di parte cattolica, sorgenti naturali di una cultura mista.

Tra il 25 e il 28 agosto 1992 la Vijecnica e’ stata massacrata. Ci sono voluti 20 anni per rimetterla in piedi. 20 anni, secoli di cultura persa, molti soldi stranieri e la morte di Aida Buturović.

“Ci deve essere qualcosa di speciale nei libri, delle cose che non possiamo immaginare, per convincere una donna a restare in una casa che brucia. È evidente!” diceva Bradbury in Fahreneit 451. C’è la memoria, c’è la speranza, c’è la fuga e la consapevolezza, c’è la lotta dell’uomo, ci sono il tempo e il suo liquore. C’è l’intero assedio di Sarajevo.

Tra 10 giorni verrà inaugurata la nuova Vijecnica, manca il pavimento e forse poco altro. Per le tempistiche bosniache una singolare fretta progettuale.

Sabato 26 aprile un uomo e una donna in tenuta da lavoro fumavano sul terrazzo dell’edificio, guardando la Miljacka ingrossata dalle pioggie.
Ho pensato che quello era il mio sogno per la Vijecnica, persone di tutti gli strati sociali che chiedevano libri svincolati dalle etnie, svincolati dal dolore.
E questa volta forse nessun violoncellista dovrà piangere tra le sue rovine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...