quella sfigata di Mary Poppins

Immagine

Penso spesso a quella sfigata di Mary Poppins ultimamente.
Sgobba per tutto il film per educare figli non suoi, ama ed è amata, si addolcisce, riesce ad ottenere rispetto ed autorevolezza, cresce.
Eppure alla fine se ne deve andare, se ne deve immancabilmente andare. Non solo perché il suo ruolo si è concluso, ma soprattutto perché il suo restare sarebbe d’ostacolo alla crescita dei bambini. Rischierebbe di costituire un atto di affermazione della propria indispensabilità, più che un rinnovamento del supporto ai bambini

Mary Poppins decide di volare via, di lasciare che i bambini crescano in modo autonomo. Di sperare che quello che si sono trasmessi reciprocamente basterà a fare di loro dei buoni adulti e di fare di lei una persona migliore.
Ho capito il finale di Mary Poppins solo domenica scorsa, quando ho dovuto chiedere ad una delle persone che più amo al mondo di salutarci e rivederci un giorno a Montauk.

Parrot Umbrella: Awk, that’s gratitude for you. Didn’t even say goodbye?
Mary Poppins: No, they didn’t.
Parrot Umbrella: Look at them! You know, they think more of their father than they do of you!
Mary Poppins: That’s as it should be.
Parrot Umbrella: Well, don’t you care?
Mary Poppins: Practically perfect people never permit sentiment to muddle their thinking.
Parrot Umbrella: Is that so? Well, I’ll tell you one thing, Mary Poppins: you don’t fool me a bit!
Mary Poppins: Oh, really?
Parrot Umbrella: Yes, really. I know exactly how you feel about these children, and if you think I’m going to keep my mouth shut any longer, I’ll…
[she clamps his mouth shut]
Mary Poppins: That will be quite enough of that, thank you.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...