motivazioni di un post.

Mi sono chiesta a lungo se pubblicare o meno il post “La versione adulta di Non accettare caramelle dagli sconosciuti”.
Il primo motivo è che questo blog lo leggono anche i miei genitori e volevo evitare loro l’infarto (Ciao mamma, ciao papà!).
Il secondo motivo è che mettere in piazza la propria stupidità è una scelta talvolta utile ma comunque frustrante.
Il terzo motivo è che esiste un limite delicato e soggettivo tra “Il mio blog è un diario segreto ma pubblico in cui parlo di cose che potrebbero interessare al massimo i miei amici, e neanche sempre” e “Il mio blog è uno spazio in cui cerco di dare uno spaccato di una realtà soggettiva ma potenzialmente condivisa”. Tra l’egocentrismo estremo e l’egocentrismo moderato, potremmo dire.

Alla fine ho deciso di pubblicarlo, perché “Historia magistra vitae est” e spero che qualcuno ne tragga un insegnamento utile.
Almeno io, insomma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...