la saggezza dell’erba

La Cina è la cattiva erba nell’aiuola di cavoli dell’umanità. L’erbaccia è la Nemesi degli sforzi umani. Tra tutte le esistenze immaginarie che prestiamo alle piante, alle bestie e alle stelle, forse è l’erbaccia che conduce la vita più saggia. È vero che l’erba non produce fiori, portaerei o Discorsi della montagna. Ma in fin dei conti è sempre l ‘erba ad avere l ‘ultima parola. In fin dei conti tutto ritorna alla condizione della Cina. E’ quel che gli storici chiamano comunemente “le tenebre del Medio Evo”. Non c’è altra uscita che l’erba. L’erba esiste soltanto tra i grandi spazi non coltivati. Colma i vuoti. Cresce nel mezzo e fra le altre cose. Il fiore è bello, il cavolo è utile, il papavero rende folli. Ma l’erba è straripamento, è una lezione di morale.

(Henry Miller, Hamlet)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...