La saggezza del buon Dio sta anche nell’averci dato poca memoria, soluzione che compensa in parte la nostra impazienza.

Ad agosto 2006 lasciavo un biglietto attaccato alla porta di un quasi perfetto sconosciuto. Ieri quel biglietto mi è tornato indietro incorniciato dalla scritta “Thank you for some wonderful years of friendship”.

E hai la prova che quella pazzia è stata uno dei gesti più saggi della tua vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...