Fine del mondo con supercazzola prematurata

Secondo la nostra interpretazione dell’interpretazione dei Maya, cinque giorni fa doveva finire il mondo.
Il 21.12.2012, ad orario non meglio precisato, dato che non si capiva il fuso orario di riferimento.
Ed ecco come la società contemporanea ha vissuto questi giorni:
1. n trasmissioni in cui si parla di Maya, cultura Maya, calendario Maya, fine del mondo, segni della fine del mondo, previsione della fine del mondo, cose da fare prima della fine del mondo, precedenti previsioni di fine del mondo rivelatesi errate. E si stesse guardando solo a Voyager e Mistero questo avrebbe anche un senso. No, sto parlando di qualsiasi trasmissione, dal telegiornale alle ricette di cucina.
2. scaramantica schizofrenia della popolazione che deride i Maya ma sempre tenendo un occhio all’orologio
3. status dei social network che parlano di Maya, cultura Maya etc (v. punto 1)
4. programmazione televisiva a tema fantascienza
5. aziende di qualsiasi tipo che propongono sconti speciali basati sul fatto che il giorno dopo tanto siamo morti
6. località che professano di essere sicurissime, anti-esplosione, anti-incendio, anti-invasione, anti-collisione (perché poi il tipo di catastrofe non era chiara) e così facendo attirano frotte di turisti impazziti

E’ il 26 dicembre e penso a quante matte risate si sono fatti i Maya nelle scorse settimane.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...