Ogni cosa ha un suo negativo, anche l’Omino Bianco

Questa foto l’ho fatta nella stazione ferroviaria di Firenze Riffredi, che è meravigliosamente decorata da graffiti. Sia chiaro, sputerei in un occhio a chiunque deturpi dei beni culturali, però penso che un luogo asettico come quello abbia solo potuto trarre giovamento dall’Omino Bianco. E se facessimo così tutte le stazioni dei treni? E se i comuni si facessero furbi e come ha fatto incredibilmente il mio concedessero degli spazi?

Sindaco che bazzichi questa pagina per sapere cosa fanno i ggiovani, vai a questo link e poi a  questo e imparati che Altan, Alberto Martini e la street art possono andare d’accordo!

Un pensiero su “Ogni cosa ha un suo negativo, anche l’Omino Bianco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...