Più forte del fuoco

Nel 1917, nel bel mezzo della prima guerra mondiale, Egon Schiele disegnava L’abbraccio. Nell’orrore, nella morte, nella politica che calpesta i piccoli progetti di vita, un uomo e una donna si stringevano con una forza che forse nemmeno sapevano di avere. Un abbraccio senza interstizi, senza fughe.

((tra le righe: Più forte del fuoco di Cristina Donà)

Questa voce è stata pubblicata in arte. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...