poesia della buonanotte d’attesa


Se non parli, riempirò il mio cuore

del tuo silenzio, sopportandolo.


A testa bassa, con pazienza,

rimarrò muto e aspetterò,

come fa la notte, nella solitudine stellata.


Il mattino di sicuro giungerà,

il buio sparirà e la tua voce

spargerà in cielo lampi d’oro.


Le tue parole allora voleranno

in canti da tutti i miei nidi d’uccelli,

le tue musiche fioriranno

in tutte le mie foreste

RABINDRANATH TAGORE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...