canzone del giorno tardo, quasi sera e quasi notte

 

menomale che c’è Bobo Rondelli certe sere, ché parlo già di cose incomprensibili senza essermi scolata mezzo bar


 

I vitelloni, Bobo Rondelli

Noi amici ci troviamo ci scoliamo mezzo bar
poi ci parliamo delle cose incomprensibili
E i pensieri metafisici ci portano lontano
sopra i cieli in fondo al mare in mezzo al blu

Disperati intellettuali vitelloni
poi ci girano i coglioni
colpa della società

Poi concetti universali sono quasi sempre quelli
che ci portano le mani tra i capelli
a cercare nella testa quegli omaggi
che ci lasciano le moglie fidanzate o giù di lì

Disperati intellettuali cornutoni
poi ci girano i coglioni
colpa della società

Poi usciamo nella notte a tirar sassi alle stelle
che a colpirle sembra che splendan di più
e le nostre auto parcheggiate poi spariscono nel nulla
o diventan grandi più di bmw

Disperati intellettuali ubriaconi
poi ci girano i coglioni
colpa della società

Budello di su’ mà


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...