L’occhio

 

“Non fissare le persone, non sta bene!”


Questa frase, pronunciata talvolta con stizza dalle mamme di canale 5, io dal vivo non l’ho mai sentita.

Forse è anche per questo che a 27 anni mi perdo ancora ad osservare le persone.

Ogni elemento umano in una stazione, in una macchina o in una folla indistinta può diventare soggetto di un viaggio quasi letterario.

I nuovi adolescenti che condividono i loro mp3 con tutto il circondario e parlano degli AC/DC come se fossero la rivelazione musicale del 2010.

La ragazza riccia che mi passa accanto, impegnata in un eterno monologo telefonico. Dall’altra parte, il suo uomo ascolta le accuse di negligenza e poca attenzione. O forse ha appoggiato il telefono sul tavolo e se n’è andato.

L’anziata signora che si consegna al controllore, braccia già incrociate in avanti: signor controllore mi sono dimenticata di obblitterare il secondo biglietto. Il controllore la assolve bonariamente ma il visibile imbarazzo della donna permane.

L’uomo di mezza età portatore sano di ultima tecnologia e volgarità: se Robin Hood mi chiedesse a chi rubare io indicherei lui.

Non ho bisogno di niente di particolare, solo di un qualche tocco caratteristico. Di qualcosa che mi ricordi che siamo creati unici e irripetibili.

Lascio il mio corpo dov’è. Divento solo occhio.

.

 

“Giuro che sono felice. Ho capito che l’unica felicità a questo mondo sta nell’osservare, spiare, sorvegliare, esaminare se stessi e gli altri, nel non essere che un grande occhio fisso,un po’ vitreo, leggermente iniettato di sangue. La felicità è questa, lo giuro. Che importa se sono un po’ volgaruccio, un po’ farabutto, se nessuno apprezza tutte le mie notevoli doti:  fantasia, erudizione, talento letterario…Sono felice di potermi contemplare poiché ciascun uomo è avvincente, sì, proprio avvincente! Il mondo, per quanto ci si metta, non può offendermi. Sono invulnerabile”.

Vladimir Nabokov


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...