Putin, Medvedev e la ‘guerra’ dei blog, Valentina Barbieri per LSDI

Putin, Medvedev e la ‘guerra’ dei blog

 

In un clima già acceso in vista delle elezioni presidenziali del 2012, la Russia registra la novità dell’ ingresso di Putin a tutti gli
effetti nel mondo della comunicazione virtuale – Sebbene il primo ministro già da anni sia presente in internet attraverso i canali ufficiali del governo, fino a questo momento si era limitato ad un tipo di comunicazione standard: immagini, testo e video ma senza interazione –
Ma la durissima campagna contro il governo da parte di molti blog russi per l’ inefficienza dimostrata di fronte agli incendi, lo ha spinto a scendere in campo, rispondendo personalmente a uno dei blogger più accesi – Medvedev invece è sempre stato attento al mondo della Rete, essendo egli stesso un blogger molto attivo, ma secondo alcuni osservatori ne uscirebbe l’immagine di un impiego goffo ed encomiastico del mezzo

di Valentina Barbieri

Alle elezioni presidenziali del 2012 saranno probabilmente concorrenti.

La campagna elettorale, per alcuni aspetti, è già in atto e Dmitrij Medvedev e Vladimir Putin, attuali presidente e primo ministro russo, stanno mirando ad una differenziazione sempre più chiara delle loro proposte.

Questo avviene anche attraverso le varie tipologie di media: mentre Medvedev è molto attento alle nuove tecnologie (ad esempio è un blogger molto attivo), Putin è maggiormente rivolto ai canali tradizionali (televisione in primis).

In questo contesto si inserisce un recente fatto di cronaca che ha visto Vladimir Putin confrontarsi con il mondo a lui poco conosciuto del web.

All’inizio di agosto Runet (il net russo) é stato letteralmente invaso dalle critiche dei blogger al governo per il modo in cui stava gestendo l’emergenza incendi.

Aleksej Venediktov, direttore di radio Echo Moskvy, coglie la palla al balzo, scegliendo la pagina di un blogger di Live Journal e sfidando Vladimir Putin a rispondere a riflessioni dai toni molto accesi.

Scrive Venediktov: “Spettabile Vladimir Vladimirovič, lo sa che la gente è indignata per l’operato del governo rispetto allo spegnimento degli incendi nelle regioni russe? Certo, nessuno Glielo dice in faccia, ma Internet è pieno di critiche e indignazione. (…) EccoLe un esempio di riflessione che si trova sul web e nemmeno la più dura. Come risponderebbe a questa persona?”

…continua su lsdi.it

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...