tempo d’estate

L’estate la guardo così, centellinandola attraverso una piccola lente. Gettando uno sguardo indiretto a troppo sole e troppi girasoli, dolcezze che deridono i miei pensieri iterati e lavorativi. Tengo il sole in un anello impertinente al pollice, fingo che sia davvero tutto qui.

Questa meraviglia di foto è opera di Marco Magrini, la trovate al link http://www.flickr.com/photos/marcomagrini/698692268/ e no, naturalmente non è mia la mano nella foto né conosco il fotografo. E’ un caso di innamoramento visivo telematico…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...