canzone del giorno

PENSIERI A SONAGLI (MARTA SUI TUBI)

Si ama soltanto qualcuno che fa
che fa la nostra stessa strada
e si odia chi l’ha fatta già
e l’ha dimenticata.
Siamo inchiostri per il nome
che innaffiano parole
pensieri a sonagli mordono
sul collo e vai più giù, più giù
fino a non, fino a non farmi più parlare
fragile come una voglia
di fronte al suo bisogno, crollo.
Siamo inchiostri di penne nuove
che innaffiano parole
pensieri a sonagli mordono
giù, più giù, giù, più giù…

Auguste Rodin, Il pensatore, 1880 – 1904, Museo Rodin, Parigi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...