Il Vangelo secondo Gesù Cristo, Saramago

Giovedì sera sono andata a TEATRO.
Dopo essere stata in Russia, mi sono resa conto di quanto siamo LIMITATI da questo punto di vista.
In Italia il teatro è una cosa da pensionati o quasi.
L’ETA’ MEDIA è altissima.
In Russia a teatro ci portano le CLASSI, che si sgaino (= sveglino) subito e poi inizino ad andarci da soli.
Quindi la popolazione da teatro risulta più ETEROGENEA.
E sto parlando anche di messe in scena di classici, come "Il giardino dei ciliegi" di Čechov.
 
E’ una gran PERDITA, anche perchè vedo il teatro come un posto in cui ci si diverte anche.
A vedere Valeria Valeri in azione mi sono fatta delle RISATE soddisfatte.
Giovedì sera, dicevo, forte del mio spirito russo sono andata a teatro da sola. Sono esperienze che vanno fatte.
 
Pordenone. Teatro Verdi. "Il Vangelo secondo Gesù Cristo" (II parte), messo in scena dalla compagnia OCCUPAZIONI FARSESCHE.
Con altri pochi spettatori eletti sono stata spiazzata da una messa in scena incredibile, CATTIVISSIMA.
E’ il percorso verso la CROCE di un Gesù usato come BURATTINO da Dio. Un Dio cinico, arrivista, totalmente indifferente verso il destino dell’uomo.
Un’opera che procede come la costruzione di un puzzle, e Occupazioni Farsesche incastra le tessere con originalità, ricorrendo a cori di stampo greco, ombre cinesi, cambi di scena in diretta, controluci. 
 
Uno spettacolo emozionante, doloroso, pieno di dubbi ma anche di comicità.
Tutte cose che fanno un gran bene.
Soprattutto di questi tempi, che i dubbi vengono visti come una forma di debolezza.  Invece sono una forza, perchè una persona che nutre il dubbio è una persona che vuole mantenere una visione critica del mondo.
Certo,  teologicamente avrei molto da ridire, ma citando Voltaire "non sono d’accordo su quello che dici ma mi batterò sempre perché tu lo possa dire”.
E benvengano le domande allora.
Mi hanno regalato il libro di Saramago. Vi saprò dire.
 

untitleduntitled2vangel2VangeloParte2-Applausi_4329

 
 
 

Un pensiero su “Il Vangelo secondo Gesù Cristo, Saramago

  1. IL Vangelo secondo Gesù di Saramago è in assoluto il mio libro preferito. :)
    Sconvolgente e doloroso.
    Non ha nulla di ironico.
    Ha tutto di umano e poco di divino.
    Facci sapere. :)
    Ciauz.
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...